mercoledì 13 dicembre 2017

Un libro per Natale: qualche consiglio per voi!

Tra i libri segnalati, "Questo...
sono io!" Silvana Carolla e
Vincenzo Gammona

di Words!

Per Natale, il consiglio è di regalare un libro, magari di autori e autrici italiani/e (occhio allo pseudonimo!). Che siano self o pubblicati da editori indipendenti o mainstream, non importa: l'importante è essere curiosi e non fermarsi al naming!
Ecco quindi alcune dritte di lettura di generi differenti. Ovviamente gli autori e le autrici sono tantissimi/e, quindi consiglio di spulciare tra i titoli e i nomi su Amazon, IBS, etc... nonché di sbirciare tra gli scaffali di una libreria. La parola chiave è: #unlibroperNatale.


sabato 9 dicembre 2017

Intervista a Francesco Folloni: con "Breaking History" la cultura è rottura di schemi, contro ogni complottismo


La cover del libro di
Francesco Folloni
di Roberta De Tomi
Un libro e un sito che nascono con un intento ambizioso: rompere con gli schemi delle cosiddette teorie complottiste e fake news, per fare luce sui buchi neri della conoscenza e della cultura.
Breaking History (vai al sito, clicca qui) è il frutto del work in progress di Francesco Folloni, giovane giornalista modenese, brillante e intraprendente, che vuole cercare di andare oltre le apparenze.  Il tutto a partire da un presupposto: la Storia non può essere studiata come un mero manuale, non è un insieme di date ed eventi da memorizzare meccanicamente, ma è una materia che va compresa; perché dalla comprensione nascono le rotture di schemi precostituiti, frutto di un'errata visione della materia e della conoscenza. Da qui, la (ri)nascita della cultura.


venerdì 17 novembre 2017

Intervista a Elara Benagi: oltre la Bauta, vi racconto "Chris, un gigolò a Venezia"

"Chris, un gigolò a Venezia": tutto ebbe inizio
da una Bauta...
di Roberta De Tomi

Il suo volto è ben celato dalla... copertina di un libro! Elara Benagi non si svela troppo se non attraverso la sua scrittura.
"Chris, un gigolò a Venezia" è la sua opera prima, edita da DAE _ Dario Abate Editore. Un esordio che ha come elemento ispiratore primigenio una vicenda del passato di Elara. Da questo seme è poi nata e si è sviluppata una trama rigogliosa, come rigogliosa è la penna dell'autrice che andiamo a conoscere.

sabato 11 novembre 2017

"Una scatola piena di cose": tanti eventi in uno, a Cento

di Words!

Questa sera, alle 21.00, si apre Una scatola piena di sorprese! Arte, musica, teatro, sport, poesia, lifestyle: alla Gipsoteca "Vitali" di Cento di Ferrara (via S. Liberata 11), la serata si rivolge a un pubblico di tutte le età.
L'evento prevede l'avvicendamento di alcuni "personaggi" di talento; ciascuno ha a disposizione 15 minuti di tempo per fare la loro proposta creativa e dare il meglio di sé.
Tra questi, il poeta sanfeliciano Luigi Golinelli.


giovedì 2 novembre 2017

Segnalazione: Alice nel labirinto di Roberta De Tomi

di Words!

"Ed è bello, e stimolante, vedere un romanzo fantastico che, fantasticamente, si apre, come una scatola magica, prendendosi gioco della medesima sua letterarietà. Letteratura filtrata e commista a visioni cinematografiche, anche, tra Disney e Tim Burton, le più presenti trasposizioni di Alice che, in questo romanzo, riecheggiano e agguantano. Gotico Disney, gotico Burton: vi ritroviamo qui, in questo colorato, sì, ma anche inquietante e gotico Labirinto delle Meraviglie.
(...)
Ma fate attenzione, lettori vaghi persi nel nebuloso, fiorito, tetro, scintillante e buio Paese delle Meraviglie, perché...
Qui tutti cadono nelle tane di coniglio!
E tutti devono, continuamente, perdere e ritrovare le proprie coordinate.
Ma, del resto, siamo sicuri, tutti noi, che questo capiti solo ai personaggi di Alice nel labirinto?"

venerdì 27 ottobre 2017

RECENSIONE: "Angeli di plastica" di Emanuela Valentini

di Roberta De Tomi

L'ho letto in una manciata di giorni della bollente estate appena trascorsa. Fin dalle prime righe, Angeli di plastica (Delos Digital - Odissea Digital Fantascienza, finalista al Premio Urania) di Emanuela Valentini, catapulta il lettore in una vicenda vertiginosa.
Per la protagonista, Mei, improvvisamente si palesa una sorta risveglio kafkiano che la proietta nel cuore di una vicenda in cui tutto quello che le sembrava (relativamente) assodato, subisce un crollo verticale.
Con uno stile immaginifico, in bilico tra il crudo e il sublime, l'autrice costruisce una storia che funziona dall'inizio alla fine, capace di dare emozioni fortissime calate in uno scenario urban personale ma verosimile e che, per dinamiche umane e sociali, ricalca quello odierno.


giovedì 19 ottobre 2017

Tra libri belli e libri brutti, due reading da non perdere

di Words!

Libri belli e libri... brutti... sì così brutti che possono ispirare un reading! Accade al PAC di Novi di Modena, giovedì 9 novembre. Prima però, sabato 28 ottobre, libri di altra caratura sono protagonisti di "Mediterraneo in Noir". Chi sono gli autori? Jean- Claude Izzo, Andrea Camilleri e Massimo Carlotto. E qui i libri sono decisamente belli! Ma attenzione: prenotazione entro martedì 25 ottobre per un menù mediterraneo a base di letture e cibo.