martedì 4 novembre 2014

"Anime assassine - Anche tu te ne andrai", un libro di Diego Collaveri per portare un sorriso in Etiopia, contro la povertà

dallo Staff

Un libro che strappa un sorriso, insieme a un messaggio solidale, frutto di un impegno contro la povertà e a favore dell'attività dell'associazione "Centro aiuti per l'Etiopia".
Si tratta di Anche tu te ne andrai, della serie Anime dannate, che vede protagonista l'ispettore Quetti, nato dalla poliedrica mente dello scrittore, o sarebbe meglio dire, artista, Diego Collaveri.
Per acquistare il libro, dando il vostro contribuito alla causa sposata da Diego
http://www.amazon.it/Anime-Assassine-andrai-Diego-Collaveri-ebook/dp/B00OOBE0T8/ref=sr_1_5?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1413786023&sr=1-5




Lo abbiamo già conosciuto grazie a un'intervista in cui ci ha raccontato qualcosa di sé e del suo rapporto con la scrittura. Diego Collaveri, musicista, regista, scrittore a tutto tondo, non è solo un artista eclettico, ma è anche un uomo che guarda alla realtà a cuore aperto. L'iniziativa che lo vede attore e promotore, "Un libro per un sorriso", diventa l'occasione di leggere un libro della serie Anime assassine - Anche tu te ne andrai, andando a finanziare un progetto solidale contro la povertà in Etiopia. L'artista è infatti da sempre convinto che si debba mettere ciò che si ha, anche solo lavorativamente, a favore di chi ha davvero bisogno.

La trama: Anime assassine - Anche tu te ne andrai

Un vecchio caso di riciclaggio di denaro sporco, legato a sabotaggi letali avvenuti all'interno di alcuni cantieri; la corsa contro il tempo dell'ispettore Quetti, affinché il caso venga risolto prima della sua archiviazione. Per il detective si tratta di seguire la pista di un serial killer, che lo condurrà sulle tracce della sensuale cantante soul Elisa. La voce di lei lo ammalierà, fino al momento in cui emergerà un passato ignorato da Quetti; e l'uomo sarà costretto a fare una scelta cruciale.
All'interno del libro, si trova anche il racconto breve "Doppio Gioco", prima avventura di Quetti apparsa sulle pagine del settimanale Cronaca Vera.

"L’ autore - si legge nella comunicazione ufficiale diffusa su Facebook - ha deciso di devolvere i proventi dell’opera, dedotti tutti i costi vivi, a favore dei progetti promossi dal 'Centro Aiuti per l’Etiopia', associazione a scopo benefico che si occupa sul campo di povertà e indigenza dei bambini della popolazione Etiope".

Per l'acquisto:

http://www.amazon.it/Anime-Assassine-andrai-Diego-Collaveri-ebook/dp/B00OOBE0T8/ref=sr_1_5?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1413786023&sr=1-5

Nessun commento:

Posta un commento