giovedì 4 giugno 2015

"Figli e Figlie": la ricerca della felicità, nel miglior spettacolo greco del 2014, in scena a Milano il 10 e l'11 giugno

Figli e Figlie della
Sforaris Theatre Company,
in scena a Milano
di Words!

Il progetto nasce "on the road" per raccontare pezzi di storia che, ricomposti sulla scena, hanno incantato pubblico e critica. E non è un caso che Figli e Figlie sia stato premiato come miglior spettacolo greco del 2014. La produzione, della Sforaris Theatre Company, approda allo Spazio Teatro NO'HMA, a Milano, il 10 e l'11 giugno, nell'ambito del Premio Internazionale "Il Teatro Nudo".

Un altro momento dello spettacolo
della compagnia ateniese
Cinque attori greci, un viaggio per le strade del loro Paese. durato tredici mesi. Nell'occasione i viaggiatori hanno intervistato persone comuni per conoscere il momento storico più importante della loro vita. Il risultato? Risposte che hanno coperto un arco temporale compreso tra gli anni Venti del Novecento e le Olimpiadi di Atene del 2004. Storie che hanno dunque contribuito alla realizzazione di uno spettacolo che nasce dalla Storia, vista da un'angolazione differente.

E così va in scena Figli e Figlie della Sforaris Theatre Company, ensemble ateniese che si distingue fin dal debutto al Festival di Epidauro, nel 2012. Ha poi continuato sulla scia di un successo che li ha portati a realizzare diverse repliche, insieme al regista Yannis Kalavrianos, con cui hanno vinto il Premio Karolos Koun come migliore spettacolo greco nel 2014.

Figli e Figlie approda anche a Milano, mercoledì 10 e giovedì 11 giugno, esattamente, per il Premio Internazionale "Il Teatro Nudo" di Teresa Pomodoro, allo Spazio Teatro NO'HMA, presso le Ex Officine Comunali di Via Amari.  L'ingresso è libero e gratuito, anche se è consigliabile prenotare tramite telefono o via mail.

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna, 2 - 20131 Milano
02.45485085/02.26688369
nohma@nohma.it
www.nohma.it

Tratto dal Comunicato Stampa di Maria Gabriella Mansi

Nessun commento:

Posta un commento