venerdì 27 novembre 2015

"Scrittori del Nuovo Secolo": tre incontri con Marcello Simoni, Christian Raimo, Nicola Lagioia

di Words!

Tre autori d'eccellenza per tre incontri organizzati dall'Assessorato alla Cultura di Novi di Modena si svolgeranno nel territorio del comune novese tra il 30 novembre e il 6 dicembre. La rassegna s'intitola "Scrittori del nuovo Secolo" e presenta Si comincia lunedì 30 novembre, al Palarotary di S. Antonio in M.llo con Marcello Simoni per poi continuare giovedì 3 dicembre, alla Sala Civica "De André" con Christian Raimo. Il ciclo di incontri si conclude domenica 6 dicembre preso la Sala Mensa delle Scuole Elementari, con Nicola Lagioia. Condurrà le serate lo scrittore Davide Bregola. Orario di inizio: ore 21. Info: clicca qui.

mercoledì 25 novembre 2015

Bocca di Rosa vuole soltanto l'amore: lettera aperta sulla Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne

Roberta De Tomi per  Words!

Cari lettori, care lettrici,
per una volta non ho voglia di snocciolare "dei numeri". I dati che fotografano l'incidenza del fenomeno, sono un elemento imprescindibile per attivare iniziative mirate a contrasto di quella piaga chiamata femminicidio. I numeri però non fotografano il sommerso. Quel dolore che una donna si porta dentro per una violenza subita o per un sopruso che colpisce più forte di uno schiaffo. E fa male. Malissimo. 

L'invalido di guerra - #iraccontidifiorella

 di Fiorella Carcereri

Il suo nome era Cosimo, ma tutti nel quartiere lo chiamavano “Pallottola”. Era un grande invalido di guerra, uno di quelli con la casa tappezzata di medaglie, diplomi ed onorificenze. Durante la seconda guerra mondiale era stato colpito alla testa da un proiettile ma, come raramente succede, la pallottola si era incuneata in un punto non cruciale del cranio e, con il passare del tempo, era divenuta un corpo unico con il cervello stesso.

sabato 21 novembre 2015

La biblioteca - #iraccontidifiorella

di Fiorella Carcereri

Allora avevo venticinque anni e non mi ritenevo certo un’esperta in fatto di amore e relazioni in genere. Al contrario, ero umilmente convinta di essere una novizia in quel ramo. Mi limitavo a condividere le lezioni, i viaggi ed i passi falsi del cuore che avevo avuto la fortuna di sperimentare su me stessa o di cui ero stata testimone. Fino a quel momento, avevo avuto solo due storie.

martedì 17 novembre 2015

Intervista a Daniela Lojarro autrice di “Fahryon", la parte prima de "Il suono sacro di Arjiam”. Il fantasy tradizionale vive nella musica, tra incanti e battaglie

Daniela Lojarro ci presenta il suo
fantasy "Fahryon" parte prima de
"Il suono sacro di Arijam"
di Roberta De Tomi
La disciplina e lo studio abbracciano il talento che, si sa, da solo non basta. Daniela Lojarro, una carriera musicale nella lirica  - come soprano - che l'ha portata a calcare le scene più prestigiose. Una passione divenuta professione che prosegue a oggi: Daniela si dedica all'insegnamento del canto alla musico-terapia come terapista in audio-fonologia. E non solo. La nostra ospite è autrice di un fantasy classico Fahryon - Parte prima de Il suono sacro di Arijam (Gds) di cui ci racconta la genesi. E naturalmente, il suono (la musica) è centrale in questo lavoro nato da molteplici stimoli che andiamo a scoprire.


venerdì 13 novembre 2015

A un passo dalla vita: Thomas Melis ci racconta "una generazione" attraverso una storia a tinte forti

di Roberta De Tomi

Una penna che non risparmia dettagli e "pugni" allo stomaco. Thomas Melis non ci racconta una storia "leggera", al contrario, alza il sipario su una "vita violenta".
Calisto ha meno di trent'anni e ha tutte le carte in regola per emergere. Eppure le gioca "a modo suo", assurgendo in tal modo a simbolo di una "generazione perduta" e di una società che, nel suo sbandierare il mito dell'essere vincente a ogni costo, si mostra fondamentalmente "perdente".
Abbiamo già avuto modo di conoscere Thomas Melis in un'intervista realizzata alcune settimane fa (sempre qui su Words!) ora vediamo di cosa ci parla il libro. Un hard boiled dalla forte componente introspettiva che parla della Generazione Ottanta,sempre più in luce. Finalmente.


mercoledì 11 novembre 2015

There di Leonardo Patrignani: un appassionante viaggio "nell'aldilà"

di Roberta De Tomi

Vi ricordate (se l'avete vista) la serie Streghe? E vi ricordate che a un certo punto, Prue ha sviluppato il potere della proiezione astrale? Per chi non l'avesse visto: il personaggio interpretato da Shannen Doherty riusciva a scindere una parte di sé dal corpo, trasportandosi in un altro luogo. Nel thriller paranormal There (Mondadori), di Leonardo Patrignani orbitiamo (è il caso di dirlo e non solo riferendoci agli angeli bianchi che troviamo nelle celebre serie televisiva) nell'ambito delle proiezioni astrali, o meglio delle OBE (acronimo che sta per Out of Body Experiences, tradotte in italiano, esperienze extracorporee). In questo lavoro però l'autore amplia notevolmente la questione, intrecciandole con le esperienze di premorte, la preveggenza e con l'eterno quesito legato al post-mortem collocato al di fuori da qualsiasi ferrea concezione religiosa. Tali tematiche sono inserite all'interno di una vicenda appassionante, ricca di colpi di scena, nata da una penna di grande talento. Vediamo le ragioni per cui vale la pena di leggere questo libro che, definire "bello" è riduttivo.


sabato 7 novembre 2015

Demetrio Verbaro e le sue passioni più grandi: tra un goal e una pagina letta, ecco il mio romanzo "La farfalla con le ali di cristallo"

Demetrio Verbaro, autore de
"La farfalla con le ali di cristallo" (Lettere
Animate)
di Roberta De Tomi

Le sue più grandi passioni sono il calcio e la lettura (nonché la scrittura). Due mondi apparentemente "a parte", ma se spulciamo la letteratura troviamo tantissimi autori appassionati di calcio e che al calcio hanno dedicato racconti o romanzi. Ma torniamo al nostro ospite e all'opera che ci presenta: Demetrio Verbaro, autore del romanzo di fantascienza La farfalla con le ali di cristallo (Lettere Animate). Non si tratta di un esordio, in quanto Demetrio ha già all'attivo il thriller Il carico della formica e il romanzo d'amore L'attimo eterno, entrambi editi da Lettere Animate; ma l'emozione nel presentare la sua ultima fatica letteraria è la medesima di quella sentita "la prima volta". Ma andiamo a conoscere il nostro autore.


venerdì 6 novembre 2015

La Doc. "anti-taboo" Johansson si conferma con il #1 più venduto - News in flash

di Lola Words

News in a flash da Amazon: Miss Johansson, con il suo Manuale del sesso (manuale che è anche racconto piccante, un po' romanzato, un po' giornalistico) resiste in classifica e oggi si conferma di nuovo (com'è accaduto anche le scorse settimane) il #1 più venduto di categoria, Da oltre un anno, resiste nella classifica, restando sempre tra i primi 50.  La categoria? Su, su, uno sforzo di immaginazione, l'avete capito, non siate pudichi! Per HOW2, la casa editrice che ha pubblicato questo e altri volumi, è un ottimo exploit, considerando anche la giovane età di questa realtà indipendente, e il genere nuovo che propone (il self-help, da anni diffuso negli States, decisamente meno noto nel nostro paese).
Il manuale è stato anche tradotto in francese come Manuel du Sexe: http://www.amazon.it/MANUEL-DU-SEXE-tabois-French-ebook/dp/B01697FES0/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1446796583&sr=8-1&keywords=manuel+du+sexe.
E non mancheranno altre sorprese! Intanto la Doc anti-taboo si scatena anche su FB 
Ecco la pagina Amazon

mercoledì 4 novembre 2015

L'intervista a Francesco Sicheri: per "La straordinaria vita di Tell Jordan", tutto ebbe inizio con "Il grande Lebowski"

Francesco Sicheri è al suo esordio con
"La straordinaria vita di Tell Jordan"
(Lettere Animate)
di Roberta De Tomi

Un'ambientazione "a stelle e strisce" che ci catapulta nella realtà rurale di numerose pellicole Western, e non solo. Potrei citare la celebre e un tantino zuccherosa serie televisiva La casa nella prateria, anche se forse, qua usciamo dal tracciato... Torniamo quindi al romanzo La straordinaria vita di Tell Jordan (Lettere Animate) e al suo autore, Francesco Sicheri, che ci racconta della sua opera prima.
In merito alla sua genesi, potremmo dire... in principio fu Il grande Lebowski... e da lì, si è sviluppata una vicenda straordinaria.Vediamo come.