venerdì 29 gennaio 2016

Tenebrae: l'antologia fantasy dell'Isola di Illyon da leggere

di Roberta De Tomi

Un'antologia che è anche la conferma della presenza di autori e autrici di talento per un genere da sempre considerato di Serie B o appannaggio di un pubblico di bambini o di eterni Peter Pan.
Tenebrae, libro che raccoglie i racconti vincenti dell'omonimo concorso indetto dall'Isola di Illyon, è la dimostrazione che l'Italia vanta penne valide e cariche di promesse; non solo, ogni racconto consente ai lettori di calarsi in pozzo oscuro, in cui si annidano enigmi, creature misteriose e tutte le propaggini di una fantasia che si carica di molteplici segni e significati.
Il tema comune ai racconti crea un filo rosso cui si aggiunge una omogeneità di base delle atmosfere e di stili forti di un solido background letterario e cinematografico. Ultimo ma non per importanza, la presenza di Barbara Baraldi... la regina della narrativa gotico non poteva che essere la madrina di quest'opera di livello in cui il talento si unisce alla gradevolezza della lettura di ogni singolo racconto.


mercoledì 27 gennaio 2016

Aperilibro con Andrea Magno e Loretta Tobia, a Osteria della Musica di Cepagatti (PE)

di Words!

Quando l'aperitivo diventa l'occasione per parlare di libri: accade all'Osteria della Musica di Cepagatti (PE) dove insieme all'autrice Loretta Tobia, autrice di Conto in rosso (Ed. Tabula Fati), mercoledì 3 febbraio, alle 20.30, sarà protagonista anche il poeta Andrea Magno. L'autore di Rupe Mutevole Edizioni presenterà Sotto falso nome, opera poetica molto apprezzata e che ha conquistato diversi appassionati del genere e non solo.
 L'Aperilibro è giunto al suo sesto appuntamento. Gli eventi sono in collaborazione con la casa editrice Edizioni IlViandante e Un Passo un Libro.

L'evento lo travate qua su FB

sabato 23 gennaio 2016

L'intervista: Doc Ingrid il caso dell'#1 tra natura, cultura, Taboo e diritti

Ingrid... non svela il volto, ma le parole...
di Words!

Per diversi mesi l'abbiamo corteggiata. E per diversi mesi, Ingrid Johansson, autrice di How2 Edizioni, ha glissato. Strategia del desiderio? O semplice rifiuto delle interviste? Non lo sappiamo, fatto sta che la sessuologa e consulente svedese di nascita, cittadina del mondo per vocazione (??), ha finalmente abbassato la guardia, concedendoci un'intervista... curiosa. Già perché non si parla solo del Manuale del sesso, libro, non proprio manuale, ora edito anche in francese, che ha più volte toccato il gradino più alto delle classifiche amazoniane di categoria; Ingrid vede ogni aspetto della vita come intimamente correlato e gli #1 sono dettagli. Secondo lei, la stessa crisi economica che stiamo vivendo ha delle ripercussioni sulla morale e quindi sulla sessualità delle persone, con un sostanziale ritorno a situazioni precedenti alla rivoluzione sessuale. Ma lungi dal fare troppo l'intellettuale, Ingrid mostra anche il suo lato più giocoso. Scopriamola meglio nell'intervista...

"Dalla notte all'alba della democrazia": un history telling che racconta tre anni di resistenza

di Words!

Si terrà questa sera, alle 21, al Circolo Taverna di Novi di Modena, l'history telling "Dalla notte all'alba della democrazia": uno spettacolo in cui musica e narrazione s'intrecciano con il corollario di proiezioni che ci riportano all'epoca di un triennio cruciale per la storia italiana.
Un evento  giunto alla sua quinta tappa nel tour in atto nella provincia modenese che si colloca nel contesto delle celebrazioni legate alla Giornata della Memoria. Numerosi saranno i riferimenti alla Shoah.

venerdì 22 gennaio 2016

Recensione: Unforgettable Rain di Hunter H. Gilmour... e se l'amore avesse una scadenza?

di Roberta De Tomi

Un'idea originale da cui trae spunto e si sviluppa una storia leggera, in bilico tra passione, romanticismo e fantascienza (molto "fanta"). Con un finale inatteso, diciamocela tutta. Già perché il nostro enigmatico autore, Hunter H. Gilmour (che abbiamo già conosciuto su Words!) sembra far presagire un finale, e poi arriva la mazzata. E il lettore potrebbe pensare a un seguito. O forse... ci fermiamo qui? Ecco la recensione di Unforgettable Rain (Delos Digital)

sabato 16 gennaio 2016

Recensione: La farfalla con le ali di cristallo di Demetrio Verbaro

di Roberta De Tomi
Una profezia, un'avventura calata in un futuro non troppo lontano dal nostro presente e connotata da molti elementi di credibilità. Le idee sono tante, in questo romanzo, le invenzioni anche, insieme a spunti creativi interessanti. Alla sicurezza con cui l'autore districa le vicende, corrispondono però alcune debolezze, in particolare nell'utilizzo delle tecniche narrative e del linguaggio, e nella delineazione dei personaggi. Ma scopriamo la recensione del romanzo La farfalla con le ali di cristallo di Demetrio Verbaro, che abbiamo già intervistato su Words!

venerdì 15 gennaio 2016

Mind The Date: PRESTARSI AL MONDO CONVE(R/S)SI, la musica e la poesia vanno in scena al Cafè Galeter

Musica e poesia sono le protagoniste dello spettacolo che si terrà sabato 16 gennaio alle  21 al
Cafè Galeter di Borgosotto Montichiari. L'evento s'intitola  PRESTARSI AL MONDO CONVE(R/S)SI e proporrà le letture di Max Gonzales, Giovanni Mauro, Valbona Jakova e Antonino Caponnetto, accompagnati musicalmente da Massimo Moruzzi. Conosciamo un po' gli artisti protagonisti della serata, membri del Movimento dal Sottosuolo. 


mercoledì 13 gennaio 2016

Recensione - Tempesta di neve e profumo di mandorle di Camilla Läckberg

di Roberta De Tomi

Cinque racconti uniti dal filo del rasoio giallo, affilato sulla pelle ma anche sull'anima, compongono Tempesta di neve e profumo di mandorle (Marsilio, 2015) ultima opera edita in Italia dell'autrice svedese  Camilla Läckberg. Piccole trame efficaci, sviluppate su archi di pagine brevi ma proprio per questo intensi; gialli (o affini) che regalano emozioni inedite pur ponendosi nel solco della tradizione del genere con forti richiami all'intramontabile Agatha Christie.

lunedì 11 gennaio 2016

L'invisibile ovunque: il racconto della guerra, contro la guerra dei Wu Ming

di Roberta De Tomi

Molti critici non sono clementi con loro: certo il collettivo di scrittori Wu Ming ha tutte le carte in regola per far parlare di sé. In primis, in ragione dell'alone di mistero che li caratterizza e che fa gridare all'operazione di marketing che si spaccia per cultura di lignaggio o per letteratura d'avanguardia. In secondo per i temi sviluppati in cui la politica abbraccia la narrativa e l'arte senza soluzioni di continuità aprendo interrogativi che ci riportano all'identità degli autori. Ma vediamo di cosa tratta L'invisibile ovunque (Einaudi), ultima fatica letteraria del collettivo.

domenica 10 gennaio 2016

2016 tanti sogni nel tempo che scorre

Carissimi,

iniziamo così il 2016.
Con tanti auspici ma anche con chiarezza. 

Come Blog cerchiamo di dare spazio agli esordienti. Siete tanti, tantissimi, non vorremmo dire troppi per rispetto a chi conserva nel cuore un sogno che dovrà scontrarsi con una realtà complessa e in cui occorre non scoraggiarsi mai.

Negli ultimi tempi abbiamo rallentato l'attività. Ora stiamo cercando di mirarla lavorando per quanto possibile e cercando una misura tra gli spazi e gli impegni extra-blog (prioritari, lo diciamo senza troppi giri di parole).

sabato 2 gennaio 2016

L'ossessione di Greta: la Prima Nazionale di una storia d'amore malata, in scena a Modena il 9 e 10 gennaio 2016


di Words!

"Loro si amano e sembra che non sappiano come dirselo, ma se lo dicono invece in tutti i modi e forse ci fanno credere che anche noi, in qualche angolo chiaro-scuro del nostro essere saremmo capaci di amare a quel modo." Sono le note di regia di questo spettacolo teatrale che vi segnaliamo: L'ossessione di Greta, di Barbara Brugnatti, tratto dal Romanzo d'amore malato e con la regia di Marco Paoli che troviamo anche in scena con Rita Azzone.
Location è il Teatro Nero di Modena, che ospita la Prima Nazionale dell'evento (http://www.teatronero.it/), le date sono invece sabato 9 gennaio (ore 21) e domenica 10 gennaio (ore 17 e ore 21). (Vedi altre info sulla locandina).