venerdì 9 settembre 2016

Un romanzo che incanta: Vita degli elfi di Muriel Barbery

di Roberta De Tomi

Se cercate una lettura di facile fruizione, questo libro non è per voi. Se invece cercate magia al 100%, preparatevi a fare un'esperienza unica. La lettura di Vita degli elfi di Muriel Barbery (Edizioni E/O) ha un alto tasso evocativo. Non troviamo diavoli bicorni, mostri che incarnano le immagini del male che abbiamo ormai ben radicate (e un tantino abusate); non troviamo amori epici, almeno non articolati secondo moduli rodati e convenzionali.
Al centro del romanzo si pone il destino di due bambine, lontane fisicamente ma legate da un filo invisibile.
Le visioni si susseguono, le battaglie procedono su un piano metaforico suggestivo in cui si esplica l'ineffabilità della magia. Il parallelo al Paradiso di Dante è eccessivo?



Non se lo si contestualizza: parlare di magia diventa per l'autrice una sfida come lo fu per Dante trovare le "parole giuste" per scrivere il Paradiso.

L'autrice non mostra la magia usando procedimenti convenzionali per la lettura contemporanea. Dipinge scenari grandiosi attingendo a piene mani a un repertorio che dalla fiaba ci porta alla grande letteratura; in questo modo, la narrativa fantastica acquisisce una nobiltà che non si lascia incasellare.
Barbery è un'autrice di alto livello, una scultrice della parola. Ci racconta una vicenda dall'intreccio cesellato, perfetto. Ecco la trama.

Due neonate vengono trovate in due luoghi differenti: Maria in un paesino della Borgogna, Clara in Italia. L'una sa comunicare con la natura, l'altra è un genio musicale che per questa ragione viene condotta a Roma a studiare la disciplina in cui eccelle. Le due crescono lontane, ma sempre più legate da un vincolo che nella magia trova la sua manifestazione. Scopriranno presto di avere in comune un destino collegato a un mondo parallelo; entrambe giocheranno un ruolo centrale all'interno di una guerra che si sta preparando.

Natura e musica sono le due colonne portanti nella Vita degli elfi. L'autrice ci riporta a una dimensione arcaica, facendoci respirare le atmosfere della Notte di un sogno di mezza estate e riportandoci al contempo alle radici della cultura feerica. Elementi archetipici della fiaba entrano in scena, insieme a immagini dall'alto potere evocativo.

Dal punto di vista dell'ambientazione storica e geografica, l'impressione che ha il lettore è quella di essere in bilico tra presente e passato. Nella delineazione dei luoghi, si ha la stessa impressione. Un hic et nunc che ci avvicina al contempo alla storia antica e a quella moderna.

L'autrice amplia il concetto di fantastico e lo collega perfettamente a quello letterario. Il ritmo non è veloce ma centellinato, volto a creare un senso di attesa che porta a vivere ogni parola, ogni immagine. Le vite delle due ragazzine sono parallele, narrate con precisione. Nei personaggi c'è sempre qualcosa di astratto (ma non stereotipato) che, tuttavia, ci riporta a un'identificazione nelle vicende dei singoli.

Lo stile, spesso altisonante, ma mai spocchioso e compiaciuto, è quello di una grande autrice, capace di elevare un genere considerato di serie B qual è il fantastico. Vita degli Elfi non si lascia incasellare. Ci riporta a una riflessione sulla necessità di riavvicinarci alla natura, scoprendo quei lati che la rivoluzione galileiana e l'avvento del razionalismo hanno in un certo senso offuscato. Oltre la cortina dell'apparenza c'è sempre qualcosa. Mondi paralleli? E se gli elfi esistessero? Se esistessero mondi paralleli?
Domande ingenue, forse. O modi per recuperare il senso del meraviglioso che abbiamo perso.

Per concludere
Un registro elevato, un romanzo che non si lascia etichettare; un fantastico che si riappropria di antichi moduli vestendosi di eleganza. La magia si respira in ogni parola; l'abilità dell'autrice sta nella costruzione di una storia di qualità eccelsa attraverso sequenze che entrano nell'immaginario del lettore schiaffeggiandolo. E inducendolo a porsi non pochi quesiti su realtà e apparenza. 

L'autrice: Muriel Barbery 
Vai alla pagina autrice qui

Scheda tecnica del libro
Vita degli Elfi
di Muriel Barbery
Editore: E/O
Collana: Dal mondo
Genere: Letteratura Fantastica
Formato: Cartaceo e E-book
ISBN: 9788866326984
Link Amazon: https://www.amazon.it/Vita-degli-elfi-Muriel-Barbery/dp/8866326984


Nessun commento:

Posta un commento