sabato 17 dicembre 2016

Da "Merwan", un'antologia di autori e autrici di "Una splendida giornata di sole"

di Roberta De Tomi

Partiamo da un personaggio legato all'attualità: Merwan è un bimbo siriano. Vive in un campo di profughi e, come i suoi coetanei, sogna e fantastica. Un incontro rovescerà la sua giornata, ma non voglio spoilerare!
Il racconto di Paola Alliney è uno dei sette contenuti nell'antologia Una splendida giornata di sole - Sette racconti per un giorno (Libromania).  E proprio la splendida giornata di sole è la frase che ha ispirato i lavori degli autori e delle autrici che, come Paola, hanno colto l'occasione per cimentarsi in una prova di scrittura personale con esiti curiosi e differenti.

Un assaggio di Una splendida giornata di sole: piccola recensione di "Merwan" di Paola Alliney

Basta poco per cambiare il colore di un giorno: accade a Merwan, un bambino siriano che vive in un campo di profughi. Malgrado la drammatica situazione in cui versa, il protagonista del racconto di Paola Alliney vive nella dimensione della sua infanzia, tra giochi, sogni e le immancabili marachelle. Finché non farà un incontro curioso - ma significativo ed emblematico per il contesto geografico in cui si trova - che, se da una parte lo caccerà in un guaio, dall'altra lo porterà a vivere una situazione molto speciale.

La semplicità caratterizza questo racconto, in cui si ravvisa il desiderio di rappresentare una situazione quotidiana all'interno contesto storico-geografico denso di gravi criticità. L'autrice carica di piccoli dettagli la narrazione; dettagli legati a una realtà che sembra aprire una parentesi tra le bombe di una guerra senza fine. Ed è proprio questo che colpisce il lettore: i sogni dei più piccoli restano tali, coltivati da un cuore puro e incontaminato.  Lontano dai ritmi del consumismo, qui troviamo una dimensione umana molto forte, malgrado la guerra. A volte, c'è spazio per sognare e non secondo il battito concitato e mozzafiato di un thriller, ma secondo quello del quotidiano che troppo spesso scambiamo per banalità.

Buone le intenzioni di restituire una vicenda complessa e "rischiosa" quale quella proposta. Buono anche il background che si avverte, segno che l'autrice ha posto attenzione alla veridicità della situazione, documentandosi.  Alcune debolezze si trovano però nello sviluppo della trama, a causa di ridondanze riscontrate nella lettura, in particolare nell'incipit e dell'uso di aggettivi che avrebbero potuto essere limitati. Il linguaggio narrativo, non ancora rodato nel mestiere, è però improntato alla concretezza rappresentativa e si avvale di una spontaneità che ci avvicina al mondo dell'infanzia di cui si racconta.

Paola, attiva per anni nell'ambito della pubblicità e del marketing e nell'insegnamento dell'arte, autrice del romanzo Il Sigillo dell'Ultimo Imperatore (Libromania), vincitrice per tre anni consecutivi del premio letterario Il Telescopio, ha il merito di non scivolare nel patetismo, tentazione grande per chi sviluppa vicende con protagonisti bambini in contesti di guerra. E ci riconnette a una dimensione quotidiana che, in un attimo, ci può regalare un pizzico di realissima magia.

Il racconto, credibile e plausibile, è sviluppato in maniera convenzionale, senza particolari invenzioni linguistiche e ponendosi nel solco della tradizione. A parte qualche debolezza sopra rilevata, dà adito ad alcune riflessioni, senza compiacimenti.

Ora tocca a voi scoprire gli altri contenuti nell'antologia.

L'antologia: Una splendida giornata di sole - Sette racconti per un giorno

Sette autrici e autori si sono dati appuntamento attorno a un'unica frase da cui partire per raccontare storie accomunate soltanto dal fatto di svolgersi in un'unica, limpida, giornata di sole. Ciascuno, con la propria sensibilità e lo stile che lo caratterizza, si è avventurato lungo i sentieri narrativi che ha ritenuto più congeniali per raccontare l'intera vita o solo un attimo dell'esistenza di una umanità variopinta, che nell'arco di un solo giorno può cadere o redimersi e passare dalla disperazione più cupa alla gioia più immensa.

Le autrici e gli autori dell'antologia
Di seguito i nomi e relativi romanzi editi da Libromania

Paola Alliney, già autrice de Il Sigillo dell'Ultimo Imperatore
Monica Bauletti, già autrice de Attacco agli Illuminati e L'amica più preziosa
Elena Cerutti già autrice de di Lo sconosciuto
Maurizio Foddai già autore  di Un testimone pericoloso e Il manoscritto rubato
Irene Grazzini, già autrice de I Signori dei Cavalli
Antonia Serranò, già autrice de L'Undicesimo Maestro
Daniele Titta, già autore di Tracce di Memoria

Scheda tecnica del libro

Una splendida giornata di sole
di Autori Vari
Genere: Racconti
Editore: Libromania
Anno: 2015
Link Amazon: clicca qui
Sito Libromania: clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento