sabato 17 dicembre 2016

Presentazione Libro: "Le 13 Porte - Bologna: Lo zodiaco del delitto".

di Words!

Tredici porte, alcune delle quali non più presenti. Un delitto legato a ciascuna di esse. Diciassette autori e autrici, diversi per stile e formazione, ma accomunati dal filo rosso dello zodiaco e dalla location di Bologna. Ancora una volta, la città Dotta ispira racconti gialli in cui si dispiegano le più disparate sfumature del delitto. A volte perfetto, a volte un po' meno, tra mistero, sangue e indagini. E' questa l'antologia Le 13 porte - Bologna: Lo zodiaco del delitto (Damster Editore - #comma21) che andiamo a presentare.


Viola, un colore che, dalla cover, richiama eventi funesti... e in effetti, nei racconti inseriti nell'antologia targata Damster, non mancano occasioni luttuose. Ma il giallo si tinge anche di altri colori, complice il lavoro degli autori e delle autrici che hanno messo in atto una vera e propria operazione culturale legata alla storia e all'assetto di Bologna. Ragione questa che fa de Le 13 Porte un'antologia di qualità in cui il genere diventa anche l'occasione per mostrare scorci della città emiliana, strettamente connessi alla sua storia e architetture.
Il tutto arricchito da penne scaltre e di qualità, rodate nel genere e ciascuna capace di dare un tocco di personalità a ciascun contributo.

Nell'attesa della recensione che proporremo nel nuovo anno, andiamo a scoprire chi sono gli autori e le autrici presenti:

Nicola Arcangeli; Katia Brentani (Curatrice); Carmine Caputo; Fabrizio Carollo; Roberta De Tomi; Massimo Fagnoni; Luca Martinelli; Fabio Mundadori (Curatore); Lorena Lusetti; Andrea Masotti; Luca Occhi; Francesca Panzacchi; Paolo Panzacchi; Catia Pieragostini; Daniela Rispoli; Vito Introna; Damian Wild.

Scheda tecnica del libro
Le 13 Porte - Bologna: Lo zodiaco del delitto

di Autori Vari
Editore: Damster
Collana: #21
Genere: Racconti/Giallo
Pagine: 241
Formati: Carteceo, € 14,00 e E-book€ 3,99
Link Amazon: clicca qui
Sito Editore Damster: clicca qui
Sito #comma21: clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento